Archivi del mese: giugno 2016

Uprising

    Quando verrai ti sorprenderò preparerò un rifugio tra giunchi licheni e muschio quando verrai vedremo il mondo immenso Ci presteranno gli occhi esseri invisibili non più grandi di formiche e rospi tutto sarà una dolce esplosione siderale parleremo … Continua a leggere

Pubblicato in l'Immobile Afono | Lascia un commento

Quando il mondo aveva un mondo

    Non ho ancora capito se le spalle si tengono da sole ma ho capito che i gatti indicano sempre la via che noi la via l’abbiamo persa trent’anni fa ritrovata un momento che è durato poco Questo mondo … Continua a leggere

Pubblicato in l'Immobile Afono | Contrassegnato , , | 2 commenti

Ceci n’est pas un poème

    Quel giorno che anche le cose ci sopravviveranno i vestiti le ciabatte altre storie diventate astratte i lenti baci lenti persi in Universi in grazia di Dio notti a cui il giorno non deve rimedio, un giubilo un’abluzione … Continua a leggere

Pubblicato in l'Immobile Afono | 4 commenti

Bella ciao

Bella ciao anima i cortei. Un giorno al parco Sempione mi sono vergognata e anche ieri in Piazza. Non sono riuscita a cantare. Certo bisogna lottare. Lottare contro la desertificazione mondiale. Immondo murato mondo coercizione globale. Perdere a vuoto. {[Non … Continua a leggere

Pubblicato in l'Immobile Afono | Contrassegnato , , , , , , | 2 commenti

Scadenzario

Lo scadenzario non ha i giorni contati lo sappiamo bene noi due che togliamo polvere dai busti di carta specchiati sui marmi i busti e i marmi che la cronaca marcisce e noi profumiamo, le rose stanno nella gloria incenerita nei … Continua a leggere

Pubblicato in l'Immobile Afono | Lascia un commento