Archivi del mese: maggio 2020

Bene

Sui tavoli dei miei amici si affollano bicchieri i motivi dei bicchieri di essere tanti. Sui tavoli dei miei amici c’era un bicchiere soltanto primavere chiarissime verso che incendia l’aria. Sui tavoli dei miei amici i bicchieri si fanno tanti … Continua a leggere

Pubblicato in l'Immobile Afono | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Rifanno il mondo senza mondo Le tue parole a setaccio Le salvo nella scatola dei gioielli Ne cullo i suoni Tengo in serbo nel filo imperlo Parola dopo parola Araucaria balestrucci esuvia Ginepri marini cordolo acetosella Accosto assemblo l’impossibile Ricordo … Continua a leggere

Pubblicato in l'Immobile Afono | Contrassegnato | Lascia un commento

Veloci cose cancellate dagli umani recinti scavalcati giardini pergolati furia d’abbandono presta molto servita nuca a strade nomi volti disperato oltre, andare andare. Alla conta dei giorni adunare convocare tratto per tratto soglie invocare ritrovare fare appello biglie perline sparpagliate … Continua a leggere

Pubblicato in l'Immobile Afono | 2 commenti

Nido intatto convenuto eterno approssima non tocca casa germoglia frutti senza perdita abdica a generi progenie effetti battesimi d’antropo vanità di specie inabitata vita magnifica stagioni papaveri silenzi dimora senza cavi senza sostegni brulichio di giorni a malapena assise cronache … Continua a leggere

Pubblicato in l'Immobile Afono | 1 commento