Archivi del mese: maggio 2011

Amnistia, Amnistia! o l’ Angelo Midì

Non concepisco ci siano organi all’interno Mi convinco che dentro sono trasparente Trasparente. Andare a Creoli è sfilare giorni al calendario Regalarli. Bevo, è l’unico modo per tornare, dice. Il venerdì è giorno di oroscopo, il sabato pure. Marco Pesatori, … Continua a leggere

Pubblicato in l'Immobile Afono | Contrassegnato , , | 1 commento

Amnistia, Amnistia! o la velenosa pianta

La velenosa pianta per questo si mangia: Silvia mise la testa nel forno e il pane sul letto e il latte per i piccoli, prima del fuoco. Virginia bagna i polsi il collo le braccia. Ha occhi verdi nostra mare … Continua a leggere

Pubblicato in l'Immobile Afono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Amnistia, Amnistia!

Al 51esimo elettrochoc Santartò Perse tutti i denti gli occhi del nulla Eterno disincarnato della prima intelligenza mai a tutt’oggi dato: si conficcarono nelle fughe delle piastrelle Bianchebanche della clinica che ricorda (ossssemiricorda!) la belva romana La folla festante giuliva … Continua a leggere

Pubblicato in Amnistia, Amnistia! | Contrassegnato , , , | 1 commento