Non nuoce

Danza ruotando per ore

un lato poi l’altro

in excelsis esploratrice senza nome

si arrampica si appende

senza nome le terre conquistate, pianeti

gradi di luce e gioia prima del racconto

sfere, spinte feroci, desiderio. Forte,

ancora, forte! Con tutte e due le mani

come lanci un coetaneo all’altalena

e non temi, solo vento e luce

nel nettare che non nuoce

ecco l’alba prima della notte.

Ad uno ad uno l’ingranaggio 

e il suo operato, orna, veste

imbandisce espressioni per la cena

lungo il corso, nel supermercato.

Poi è tutto un cercare le parole

del racconto che faceva invidia

il racconto senza nome

sparito per sempre

nella gola del tiranno

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in l'Immobile Afono. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Non nuoce

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...