Il castello appena finito un’onda

l’ha sciolto, piange inconsolabile

così la tramontana scoperchia

mondi inadatti a queste lande

denti senza pace di lagomorfi

nessun legno riuscirà a fermarvi

c’era qualcuno quando ero solo:

inconsumato lamento del lemure

Lei al semaforo sorride sempre

pure a chi le dice quanto è brutta

Disegnate e fate nuovo il mondo

ma l’egida della legge non aiuta

Marina del santo, la sola intatta

ci metteranno mano e soldi

per rendere completa la fine

per alzare volumi su finti dialoghi

nell’unico silenzio ancora acceso

 

Dite a Geppetto di vendere la giacca

la bimba non legge non scrive non sa

Vi vede non vi riguarda, vi parla appena

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in l'Immobile Afono. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...