(A te che sai
a te che riesci l’ampia distesa di silenzio)

tutto questo amore male amato
lunga bava di lumaca senza casa
dopo la pioggia. tutta questa inutile
richiesta al mondo vuoto mondo
urna scoperchiata. solo tu
non addizioni niente al niente
ma lo infrangi, quando assorto
in poco fiato dici: mi sembri un’ombra

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in l'Immobile Afono. Contrassegna il permalink.

Una risposta a

  1. sciroccazzo ha detto:

    poco fiato
    e cola dappertutto
    silenzio
    acido silenzio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...